Gli enzimi del miele

S'i fosse foco

S'i fosse foco, arderei l'mondo
S'i fosse vento, lo tempestarei
S'i fosse acqua, i' l'annegherei
S'i fosse Dio, mandereil' en profondo
S'i fosse Papa, allor serei giocondo
Che tutti cristiani imbrigarei
S'i fosse 'mperator, ben lo farei,
a tutti tagliarei lo capo a tondo.
S'i fosse morte, andarei a mi padre,
S'i fosse vita non starei con lui,
similmente faría da mí madre.
S'i fosse Cecco com'í sono e fui
torrei le donne giovani e leggiadre,
le zoppe e vecchie lasserei altrui.

Cecco Angiolieri

Esprimono questi versi la grande rabbia interiore di Cecco Angiolieri
Sono due gli enzimi che il miele contiene. Anzi, tre! Diastasi, amilasi, e glucosio ossidasi. I primi due partecipano al processo digestivo sminuzzando le parti grandi in piccole rendendole digeribili ma il terzo é prodigioso.
Questo terzo enzima é molto particolare: é dormiente. Se ne sta buono buono nel miele che contiene acqua in percentuale della massa del 18% es é inattivo. Attenzione, sta solo aspettando la sua attivazione. In pratica sta aspettando di vedere alzare il contenuto di acqua per potersi esprimere e dove troviamo un poco di acqua? Semplice, in una ferita, per esempio. E perché mai dovrei mettere del miele su una ferita? Come "perché "?
Perché il glucosio ossidasi che era inattivo nel miele con acqua al 18%, ora spalmato su una ferita trova dell'acqua che gli dará vita, quell'acqua che ogni chimico sa essere di formula H2O e cioé due atomi di idrogeno e uno di ossigeno.
Ma cosa c'entra l'ossidasi amilasi con tutto questo? C'entra, C'entra, state a sentire...
L' ossidasi amilasi a contatto con una ferita vede aumentare la percentuale di acqua e che cosa fa? Inizia un processo di trasformazione chimica con l'idrogeno presente nell'acqua trasformandolo in perossido di idrogeno ( la cosiddetta acqua ossigenata) battericida di eccellenza, creando una ferita disinfettata e disinfiammata.
Miracolo!
Vía, siamo daccordo, siamo gente con la testa sulle spalle peró lasciatemi dire: Io non sono Cecco e ...

S'i fosse foco, arderei l'mondo
S'i fosse vento, lo tempestarei
S'i fosse acqua, i' l'annegherei

Peró. ..
S'i fosse miele, farei piú dolce l'mondo

Paolo Rinelli